logo

Category : News

30 Giu 2017

Oltre ad Alessandro Ballan, (laureatosi Campione del Mondo in linea nel 2008 a Varese  e vincitore del Giro delle Fiandre del 2007) molti sono i volti conosciuti che hanno preso il via della 4^ Edizione della Granfondo Città di Padova: dall’attore e comico televisivo Paolo Kessisoglu (l’artista genovese è un vero e proprio appassionato delle 2 ruote) a Daniele Colli (ciclista professionista che milita nel team cinese Qinghai Tianyoude), dal campione olimpico di canottaggio Rossano Galtarossa (padovano doc) all’altro padovano doc Alberto Ongarato (ex ciclista professionista che faceva parte del treno nelle volate di Alessandro Petacchi) .

Ma la gran fondo non è solo quella degli ospiti, la Gran Fondo Città di Padova Sarto è quella dei 1500 amatori che si sono dati appuntamento in Prato della Valle, per un’edizione che ha visto la definitiva consacrazione per l’evento organizzato dalla gloriosa SC Padovani.

Un numero di partecipanti stabile  legato al sempre crescente interesse per l’evento da parte dei granfondisti provenienti da tutta italia e non solo. La partecipazione si è infatti fatta internazionale con atleti provenienti da Gran Bretagna, Stati Uniti, Slovenia, Germania, Olanda, Argentina e Russia.

Tanti i padovani che hanno deciso comunque di partecipare all’evento, tanti affezionati del mondo delle granfondo ma anche tanti alla prima loro prima esperienza, non abituati a questo tipo di attività  che hanno fatto la tessera giornaliera per misurarsi con il percorso della Granfondo Città di Padova Sarto.

La Medio Fondo

Due i percorsi proposti, nel percorso più corto (la Medio Fondo), meno impegnativo  (un percorso creato oltre che per divertirsi per gustare al meglio la bellezza del territorio) ha avuto la meglio l’atleta vicentino di Rossano Veneto Guido Girardi (Busatto Matteo) che ha percorso i 97 km del percorso in 2h20’11’’ alla media di 41,52 km/h. Ai posti d’onore Matteo Busatto (ASD Piva Teo Sport) col tempo di 2h20’12’’ e Daniele Bergamo. Nella gara femminile vittoria in solitaria per Michela Giuseppina Bergozza (ASD Breganze Millenium) col tempo di 2h36’25 alla media di 37,21 km/h

La Gran Fondo

Nel percorso lungo di 145 Km (la Gran Fondo, con 1935 metri di dislivello) adatto agli appassionati della fatica, ha visto imporsi per il secondo anno consecutivo in campo maschile l’ex atleta professionista vicentino Mauro Facci (Team Beraldo Biomin) con il tempo di 3h48’05 alla media di 38,14 Km/h, seguito da Nikita eskov (Team Procycling) e Andrea Tecchio (Alè Cipollini). In campo femminile vittoria per la jesolana Eleonora Vavassori (Team Armistizio Zerolite) con il tempo di 4h29’26 alla media di 32,39 km/h.

Campionato Mondiale della Ristorazione

Contestualmente alla Granfondo si è svolto anche il 2^ Campionato Mondiale della Ristorazione per Ciclisti, una novità assoluta nel panorama granfondistico nazionale e non solo, completando un week end ricco di iniziative oltre che sportive, legate alla promozione del territorio, delle eccellenze enogastronomiche e delle aziende di Padova e del Veneto.

La gara, riservata a coloro che, completando esclusivamente il percorso Medio Fondo (97 km) avessero dimostrato di essere impiegati nel mondo della ristorazione ha visto premiare con la maglia iridata creata per l’occasione i seguenti atleti:

  • Categoria 19-39 Maschile        1) Daniel Trevisan (GS Resanese ASD)
  • Categoria 40-49 Maschile        1) Marco Gadotti (Team Lapierre Trentino)
  • Categoria Over 50 Maschile     1) Daniele Baroncini (Team Passion Faentina
  • Categoria Femminile Unica      1) Monica Carraro (ASD Ciclistica Piovese)

 

Il venerdì precedente alla GF Padova si è corsa anche la seconda edizione de “La Notturna”: Una pista per il ciclismo naturale unica nel suo genere attorno all’Isola Memmia, un circuito completamente chiuso al traffico dello sviluppo di 700 metri, la piazza più grande d’Europa: Prato della Valle che si è trasformata per una notte in un velodromo, tutto questo è stato  LA NOTTURNA. 

In questo caldo venerdì di fine giugno sono quasi 500 i ciclisti delle categorie agonistiche (dalla categoria giovanissimi a quella elite femminile)  ed amatoriali che si sono dati appuntamento per mettersi alla prova in quello che crediamo possa diventare un appuntamento fisso tra le  kermesse che popolano il fitto calendario della Federciclismo.

Un evento unico nel suo genere, in un contesto affascinante e ricco di storia, dove nel 1869 si svolse la prima corsa ciclistica che si sia mai corsa in Italia.

Una scommessa vinta quella della SC Padovani che da oramai 3 anni ha ricominciato a scommettere fortemente nel ciclismo sul territorio padovano, per rinverdire i fasti di un tempo e perché la passione per le 2 ruote messa in campo da Galdino Peruzzo e dai suoi compagni di viaggio Alberto Ongarato e Martino Scarso non ha eguali in un settore sempre più alla ricerca di realtà locali che sappiano riqualificarlo.

Questi i risultati delle varie categorie agonistiche e di quelle amatoriali

G4 Maschile

  1. Sabbadin Filippo                                 Sc. Cicl. Leandro Faggin
  2. Zen Elia                                             Cycle Team Cassola 2000 ASD
  3. Tavelli Sebastiano                              Nuvolera ASD

G5 Maschile

  1.  Prevedello Enrico                         Sc. Cicl Leandro Faggin
  2.  Carmignato Fiorenzo                   US Scuola Ciclismo Vo
  3.  Vettore Federico                          GC Noventana

G6 Maschile

  1. Scarso Andrea                                   Sc. Cicl Leandro Faggin
  2. Fabris Luca                                        UC Scuola Ciclismo Vo
  3. Longo Daniel                                     UC Scuola Ciclismo Vo

G6 Femminile

  1. Prevedello Ilaria                                Sc. Cicl Leandro Faggin
  2. Ongarato LIvielle                               ASD Team 1971
  3. Caku Elsa                                           UC Scuola Ciclismo Vo

Allievi Maschile Numeri Pari

  1. Carretta Riccardo                              Guadense Rotogal
  2. Vito Giovanni                                     GDC Cage Capes VC Silvana
  3. Generali Pietro                                  ASD  Postumia 73 Dino LIviero Cicl

Esordienti Donne e Allieve Donne

  1. Bonetti Giorgia                                  US Scuola Ciclismo Vo’
  2. MIchieletto Vanessa                          CS LIbertas Scorzè
  3. Contarin Elena                                   Giorgione Aliseo Group

Esordienti 1 anno Uomini

  1. Mason FIlippo                                     Giorgione Aliseo Group
  2. Benasciutti Mirco                              GS S.Maria Codifiume
  3. Cuccarolo Giovanni                            Giorgione Aliseo Group

Esordienti 2 anno Uomini

  1. Trevisan Nicholas                               ACD Monselice
  2. Polato Daniel                                     Nuvolera ASD
  3. Toniolo Gabriele                                GC Robegano

Juniores Maschile

  1. Bolcato Matteo                                  Work Service Liotto
  2. Pasqualotto Enrico                             ASD Postumia 73 Dino LIviero Cicl
  3. Corrocher Mattia                              Northwave Upper Cervical

Amatori Maschile Over 55

  1. Maracani Alfio                                   SC Padovani
  2. Baroncini Daniele                              Team Passione Faentina
  3. Pegoraro Luigi                                    ASD LC Officina

Amatori Maschile 40 – 54 anni

  1. Agostini Gianmarco                           ASD Team Stocchetti
  2. Buso Pietro                                         ASD Team Lenox
  3. Guggia Gianluca                                GSC Garpell

Amatori Maschile 19 – 39 anni

  1. Perin Enzo                                          ASD Mem Racing Team
  2. Biasini Riccardo                                 ASD 31100 Cycling Club
  3. Zanasca Alvise                                   Polisportiva Morgano

Amatori Femminile

  1. Perin Angela                                       ASD Mem Racing Team
  2. Skarabela Carola                               Team Ale’

 

06 Giu 2017

Come da tradizione, anche per l’edizione 2017, la Granfondo Città di Padova – Sarto ha confezionato un pacco gara di assoluto valore che è stato possibile realizzare grazie alla collaborazione con i numerosi partner commerciali che credono in questo grande evento.

All’interno del pacco gara gli atleti troveranno: 1 buono cicli Sarto del valore di 300 euro, 1 Borsa NC Printing, 1Gel Pro Action, 1 Amino Bar Pro Action, 1 busta di Sali Minerali Pro Action, 1 Borraccia Pro Action, 1 Bottiglia di Birra Antoniana in edizione limitata dedicata alla Granfondo, 1 Calzare Pittarosso, 1 pacco di pasta Jolly Sgambaro da 500 GR., 1 buono Northwave per calzini, 1 gadget Finish Line, 1 buono/flyerLeriem.

 

22 Mag 2017

E’ stata ufficializzata la sponsorship di Birra Antoniana per la Granfondo Città di Padova – Sarto che si svolgerà il prossimo 25 giugno 2017.

Una grande soddisfazione per i titolari Michele e Sandro Vecchiato, per la SC Padovani (la società sportiva organizzatrice dell’evento) ma anche per tutti gli appassionati ciclisti che iniziano ad apprezzare questo prodotto della nostra terra.

La granfondo patavina rappresenta uno dei più grandi eventi sportivi che coinvolge Padova ed i Colli Euganei, un evento che nasce per far conoscere il proprio territorio a tutti coloro che fanno della passione per la bici uno strumento di socializzazione e di benessere. La granfondo rappresenta una grande festa in cui tutti possono raggiungere il traguardo che meglio si adatta alle proprie capacità ed in questo contesto la Birra Antoniana si immerge naturalmente.

Birra Antoniana parteciperà ancora una volta come sponsor a questa manifestazione in costante crescita dando il proprio contributo per rendere ancora più grande l’edizione di quest’anno.

Visualizzazione di bib_antoniana.jpg

Sarà possibile visitare lo stand Birra Antoniana nella zona Expo della Granfondo Città di Padova per tutta la durata della manifestazione.  Birra Antoniana fornirà anche i magnum per la premiazione che si svolgerà sul palco in Prato della Valle. Inoltre tutti i partecipanti troveranno all’interno del pacco gara una bottiglia di birra personalizzata appositamente per l’evento.
25 giugno 2017… save the date

05 Mag 2017

ProAction lega ancora una volta il suo nome alla Granfondo di Padova 2017, un legame che dura ormai da 4 anni.

Dal 1995 ProAction è azienda leader nella commercializzazione di integratori in polvere, liquidi, in compressa, in gel e in barretta, studiati e pensati da un Team di ricerca dedicato (R&D ProAction) per coprire in maniera efficace il piano d’integrazione dell’atleta.

Prodotti pensati e sviluppati fianco a fianco con atleti professionisti al fine di soddisfare tutte le tipologie di sportivi: dall’amatore al professionista più esigente.

ProAction si propone in questo settore con una offerta di prodotti per l’integrazione di una vasta gamma di discipline sportive: running, triathlon, nuoto, tennis, sci e ovviamente il ciclismo, dove è presente con le importanti sponsorizzazioni del Bardiani CSF – Pro Team, che prenderà il via alla edizione numero 100 del Giro d’Italia, del Team Unieuro, fresco invitato al Giro Under 23 e della società organizzatrice della Granfondo Città di Padova, la S.C. Padovani.

ProAction fornirà sali ed integratori nei ristori previsti durante il percorso della Granfondoe durante la seconda edizione de “La Notturna” che si svolgerà il 23 giugno 2017.

 

Sarà infatti grande lo sforzo richiesto ai granfondisti che affronteranno il percorso lungo della Granfondo Città di Padova che prevede 145 km per un totale di 1935 metri di dislivello. Al percorso lungo se ne affiancherà uno meno impegnativo di 97 km con 1340 metridi dislivello e che sarà anche una occasione per divertirsi e gustare al meglio la bellezza del territorio.

ProAction sarà presente, come ogni anno, con una borraccia e diversi prodotti della sua gamma nel ricco pacco gara pensato per i granfondisti.

Sarà possibile visitare lo stand ProAction nella zona Expo della Granfondo Città di Padova per tutta la durata della manifestazione.

I prodotti ProAction sono disponibili nelle migliori farmacie, parafarmacie, negozi di integratori e punti vendita specializzati.

Web: http://proaction.it/

19 Apr 2017

Il gruppo DMO S.p.A (azienda affermata con sede nella provincia padovana e guidata dall’imprenditore veneto Fabio Celeghin) rafforza la sua presenza nel mondo del ciclismo agonistico attraverso una partnership con la SC Padovani, legando il proprio marchio L’Isola dei Tesori (eletto per il quarto anno consecutivo come migliore catena Pet italiana) alle attività organizzate e gestite dalla gloriosa compagine bianco verde: dalla squadra Juniores, alle squadre esordienti e giovanissimi (che ottimamente si sono comportate nella stagione passata) alla Granfondo Città di Padova – Sarto, giunta nel 2017 alla sua quarta edizione.

L’Isola dei Tesori e la SC Padovani vogliono comunicare con questa partnership l’importanza della socialità e dello stare insieme attraverso il ciclismo, uno sport di fatica e sacrificio che lega fortemente le persone che lo praticano.

Fabio Celeghin non è certo nuovo al ciclismo: già sponsor del team professional Nippo – Vini Fantini – De Rosa e grande appassionato, grazie alla sua fondazione “Giovanni Celeghin Onlus, pedala in sella alla sua bici per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro i tumori cerebrali. Partendo da San Giovanni Rotondo (2013), da Napoli (2014), da Montpellier (2015) e da Roma (2016) in direzione Padova.

Il ciclismo, con il suo bacino di appassionati e soprattutto di praticanti, rappresenta un grande veicolo pubblicitario con un pubblico molto forte e diffuso su tutto il territorio.

Tantissimi sono i ciclisti appassionati in Italia e molti di questi amano gli animali, per cui la presenza del marchio rappresenta una ghiotta occasione per accrescere la brand awarness del brand L’Isola dei Tesori.

Lo sport fa bene, come l’amore per i nostri amici animali.

Web: http://www.isoladeitesori.it/

Fondazione Giovanni Celeghin Onlus: http://fondazioneceleghin.it/

11 Apr 2017

Ultimi giorni per iscriversi alla Granfondo Città di Padova – Sarto  in programma il prossimo 25 giugno 2017 usufruendo della quota agevolata fissata in € 35 (oltre tale data la quota passerà a 40 € e rimarrà fissa fino al giorno dell’evento).

“Squadra che vince non si cambia”, questo il leit motiv per questa 4 edizione,  una granfondo diventata un appuntamento classico inserita nel ricco calendario granfondistico italiano con un numero di partecipanti sempre crescente.

Una occasione per la Società Ciclisti Padovani ASD, da sempre attenta alla promozione dell’attività ciclistica sul proprio territorio, per mettersi alla prova con un week end ricco di iniziative collaterali tutte da scoprire.

Prato della Valle, il salotto buono di Padova, nonché una delle piazze più vaste e belle d’Europa, farà ancora da quartier generale dell’evento,  ospitando il villaggio dove troveranno posto tutti i servizi pre e post gara nonché la zona di partenza e arrivo.

E se Prato della Valle rappresenterà il cuore pulsante dell’evento, i Colli Euganei saranno il palcoscenico dove i bikers provenienti da ogni angolo dello stivale si confronteranno, su un percorso (il lungo da 145 km ed il medio da 97 km) che farà da fil rouge  ideale tra l’arte, la storia, la cultura e la natura che si respira su un territorio che non potrà non affascinare il partecipante.

La Granfondo Città di Padova ospiterà la seconda edizione del Campionato Mondiale di ciclismo della Ristorazione, un’occasione unica per mettersi alla prova con i propri colleghi operanti nello stesso settore lavorativo.

L’evento sarà inoltre valido come tappa unica per l’assegnazione del titolo di Campionato Regionale a Squadre ACSI

Ricordiamo anche che Il venerdì precedente l’evento, il 23 giugno, si svolgerà una Notturna Ciclistica dedicata a tutte le categorie giovanili ed agli amatori. Teatro della kermesse sarà una fantastica arena che verrà ricavata all’interno di Prato della Valle (la piazza più grande d’Europa) proprio dove nel 1869 si svolse la prima corsa ciclistica della storia).

Le meraviglie della Città del Santo e dei Colli Euganei vi aspettano dunque a Padova il 25 giugno 2017.

Save the date!

 

17 Mar 2017

Grazie all’accordo siglato tra il Comitato Organizzatore, la Confcommercio Ascom Padova e l’Associazione Padova Hotels siamo in grado di offrire a tutti i partecipanti alla Granfondo Città di Padova ed ai relativi accompagnatori un soggiorno confortevole e con prezzi convenzionati interessanti durante il week end dell’evento.

Gli Hotel convenzionati sono:

PIROGA PADOVA * * * *
Via Euganea,48
35030 SELVAZZANO PD
Tel. +39 049 637966 E-mail info@hotelpiroga.com
Web www.hotelpiroga.com

AL CASON * * *Via Fra Paolo Sarpi 40
35138 PADOVA PD
tel. +39 049 662636
E-mail info@hotelalcason.com
web www.hotelalcason.com

CASA DEL PELLEGRINO * * *
Via Melchiorre Cesarotti 21
35123 PADOVA PD
tel. +39 049 8239711
E-mail info@casadelpellegrino.com
web www.casadelpellegrino.com

Tutti gli alberghi indicati metteranno a disposizione di tutti i partecipanti i seguenti servizi:

> parcheggio auto

> ricovero custodito bicicletta

> colazione dalle ore 6:30 nella giornata di domenica 25

> pacco gara in camera (servizio fornito dall’organizzazione)

20 Gen 2017

Sarà Sarto il nuovo title sponsor della 4^ edizione della Granfondo Città di Padova che si svolgerà il prossimo 25 giugno 2017.

Un evento strategicamente importante per l’azienda di Pianiga che produce telai e biciclette su misura in carbonio. Nata nel 1950 si affaccia al mondo delle granfondo con l’idea di avvicinarsi a nuovi clienti, i ciclisti che più di tutti sono votati all’attività agonistica, i gran fondisti. Un’occasione inoltre per cercare di legare l’evento ad un pubblico internazionale con il coinvolgimento di partner e tour operator.

Un nome nuovo dunque che si affaccia sul panorama granfondistico italiano,  quello che ha l’immagine di un’eccellenza dell’artigianato italiano (solo così si può definire l’azienda creata da papà Antonio e da suo figlio Enrico), che hanno da sempre il loro punto di forza in quello che loro amano chiamare il 100% fatto a mano (ed in Italia), con oltre 2500 telai all’anno prodotti grazie ad una squadra di specialisti, partendo dalla progettazione del telaio, al taglio ed alla fasciatura dei tubi sino alla verniciatura ed alla personalizzazione grafica.

Un binomio dunque quello tra SC Padovani e Sarto che fa dell’amore verso il ciclismo il leit motiv di una passione senza fine.

L’accordo con la SC Padovani viene completato dalla fornitura delle biciclette alla squadra juniores della compagine bianco verde che arriva da una stagione ricca di vittorie e soddisfazioni.

www.gfcittadipadova.it

www.sartoantonio.com

 

28 Giu 2016

Un parterre de rois ha preso il via della 3^ Edizione della Granfondo Città di Padova che si è svolta domenica 26 giugno.

Oltre a Maurizio Fondriest, affezionata presenza dell’evento sin dalla prima edizione (vincitore del Campionato Mondiale nel 1988 e della Milano Sanremo del 1993) anche Alessandro Petacchi (179 vittorie tra i professionisti, 22 al Giro d’Italia, 6 al Tour de France e 20 alla Vuelta di Spagna), Stefano Allocchio (direzione corsa del Giro d’Italia) e Pietro Caucchioli (vecchia conoscenza tra gli atleti professionisti di inizi anni 2000) si sono dati appuntamento assieme ad oltre 1500 partecipanti in Prato della Valle, per un’edizione che ha visto la definitiva consacrazione per l’evento organizzato dalla gloriosa S.C. Padovani.

Un incremento importante di partecipanti soprattutto legato al sempre crescente interesse per l’evento da parte dei granfondisti provenienti da tutta italia e non solo. La partecipazione si è infatti fatta internazionale con atleti provenienti da Gran Bretagna, Stati Uniti, Slovenia, Germania Olanda e Russia.
Tanti i padovani che hanno deciso comunque di partecipare all’evento, tanti affezionati del mondo delle granfondo ma anche tanti alla prima loro prima esperienza, non abituati a questo tipo di attività che hanno fatto la tessera giornaliera per misurarsi con il percorso della Granfondo Città di Padova .
La Medio Fondo
Due i percorsi proposti, nel percorso più corto (la Medio Fondo), meno impegnativo (un percorso creato oltre che per divertirsi per gustare al meglio la bellezza del territorio) ha avuto la meglio l’atleta trentino Paolo De Carli (BRÃO CAFFE’ – UNTERTHURNER) che ha percorso i 97 km del percorso in 2h21’57’’ alla media di 41 km/h. Ai posti d’onore Cristian Ballestri (GIANLUCA FAENZA TEAM) col tempo di 2h22’02’’ che ha battuto di un soffio in volata Daniele Bergamo (BRÃO CAFFE’ – UNTERTHURNER). Nella gara femminile vittoria in solitaria per Christiane Koschier (TEAM AVESANI) col tempo di 2h36’52 alla media di 37,1 km/h

 

La Gran Fondo
Nel percorso lungo di 145 Km (la Gran Fondo, con 1935 metri di dislivello) adatto agli appassionati della fatica, ha visto imporsi in campo maschile l’ex atleta professionista vicentino Mauro Facci (ASD PANOZZO) con il tempo di 3h45’42 alla media di 38,55 Km/h, seguito da Simone Penzo (GS STRA IPERLANDO) e Alessandro Motta (PHONIX TEAM ITALIA). In campo femminile vittoria per la noalese Odette Bertolin (SOMEC_MG K VIS-LGL) con il tempo di 4h11’19 alla media di 34,62 km/h, seguita dalla sudtirolese Astrid Schartmueller (ALPILATTE BR PNEU ZANE’) e Manuela Bugli (SOMEC MG K VIS- LGL)
Campionato Mondiale della Ristorazione
Contestualmente alla Granfondo si è svolto anche il 1^ Campionato Mondiale della Ristorazione per Ciclisti, una novità assoluta nel panorama granfondistico nazionale e non solo, completando un week end ricco di iniziative oltre che sportive, legate alla promozione del territorio, delle eccellenze enogatronomiche e delle aziende di Padova e del Veneto.
La gara, riservata a coloro che, completando esclusivamente il percorso Gran Fondo (145 km) avessero dimostrato di essere impiegati nel mondo della ristorazione ha visto premiare con la maglia iridata creata per l’occasione i seguenti atleti:
• W2 ANTONELLA INCRISTI ASD TEAM FRIULI SANVITESE
• M2 FORTIN MICHELE ASD DRINK BIKE TEAM
• M3 BENEDETTI LUCA ASD PIZZERIA BELLA VENEZIA
• M4 MENEGUZZO ADELMO HOT WHEELS TEAM ASD
• M5 SFRISO BRUNO GS PRASECCO BIKE
• M6 TEMPORIN AGOSTINO ASD TEAM ADIGE

27 Giu 2016

Online il film ufficiale della Granfondo Città di Padova 2016.

Facebook
Facebook
INSTAGRAM